FORUM



Devi effettuare il login per inserire un messaggio
  • Guests disallowed
  • Devi registrarti per partecipare a questo Forum
  • I Membri Registrati possono iscriversi alle notifiche via e-mail
  • I Membri Registrati possono caricare avatar personali
Entra Registrati
Search 
Search Forums:


 
Current Forum
All Forums
Match Any Word
Match All Words
Match Phrase

Un brano radiofonico

UtenteMessaggio

10:19
10 ottobre 2007

Lio

Member

messaggi 23

Ciao a tutti,

Questo è l’ennesimo argomento che apro, ma il forum è nato per questo, per affrontare temetiche riguardanti il mondo della musica. L’idea per questo thread mi è venuta leggendo i commenti degli Altosuono. La domanda è:

Quali sono le regole da seguire per poter pensare che il nostro brano venga trasmesso in radio?

Proverò a rispondere a questa domanda. Mario correggimi se sbaglio o se non centro tutti i punti, ma nella mia precedente esperienza mi sono state date queste regole.

Partiamo dall’intro. L’intro di un pezzo non deve durare molto, spesso lo tagliano e ci parlano sopra. Sono consigliati 10 secondi. Gli intro di un minuto, che andavano una ventina di anni fa, non sono più di moda. Peccato! In generale tutto quello che è strumentale è noioso per gli ascoltatori. Non approvo!

Il ritornello. Il ritornello deve essere il fulcro del brano: ci deve essere una frase che rimanga, deve essere lanciato per la prima volta entro il primo minuto (tra i 50 sec. e 1 min.) e deve essere ripetuto più volte possibili. Dal ritornello verrà giudicata la canzone, bisogna che emerga rispetto al resto, quindi è importante uno studio della dinamica del brano per metterlo in primo piano. Poi ci sono alcuni trucchetti, per esempio, le pause strumentali (inserite prima di un ritornello) creano un dislivello dinamico e "sparano il ritonello direttamente nel cervello degli ascoltatori".

L’assolo di chitarra. Mi dispiace questa regola non l’approvo, ma esiste. In un brano l’assolo di chitarra non deve durare più di 10-15 secondi.

La durata complessiva del brano. Il brano deve durare poco, le radio vogliono che durino dai 3 minuti ai 4 o poco più.

Questi sono i motivi perchè alcuni artisti creano in un cd sia la traccia originale che il Radio Edit.

Mario se ho dimenticato qualcosa, aggiungi pure, sei te il professionista in questo forum, noi siamo solo amatori.

L’ultima cosa che aggiungo è un commento su queste regole.
Io ho utilizzato queste regole per circa 3 anni e vi posso dire che funzionano, il brano diventa molto più orecchiabile e rimane molto di più in testa, ma ci sono delle controindicazioni. Innanzitutto sono dei blocchi che limitano l’inventiva dei musicisti della band e mettono in evidenza solo i cantanti. Basta pensare ai 10 secondi di assolo, non si fa in tempo a cambiare inquadratura durante un concerto che è già finito.


20:37
10 ottobre 2007

Mario

Amministratore

messaggi 136

ciao carissimo,
ti rispondo con poche righe, e grazie per tutti i complimenti, mi sopravvaluti, ho solo qualche anno in più e ho fatto tanti sbagli prima di te, e spesso sbaglio ancora. Per molto tempo ho seguito regole, ed effettivamente alcune di quelle che hai scritto sono validissime, ma uno dei motivi per cui abbiamo aperto questo sito, è per creare una comunità di persone che con il tempo produrranno autonomamente musica e la diffonderanno con i propri canali. Le regole hanno rotto, anche perchè le fanno in genere i DJ, e non i musicisti, e non mi risulta che al conservatorio diano il diploma di DJ. Io credo che la regola sia fare la musica in cui credi, e di andare avanti con forza, poi se c’è da tagliare al mastering una versione per farla + corta, sei sempre in tempo, ma pensa con la tua testa. Non scrivere un brano perchè poi lo passano in radio, scrivi cose belle, ci sono anche i concerti live, e qualcosa sta cambiando, ci saranno nuovi media e un nuovo modo di diffondere la musica.
Divertiti e fregatene, se il solo è troppo lungo si taglia, tu fallo bene e basta. Oggi ho avuto l’onore di registrare in studio con 2 grandi musicisti che in 2 giorni hanno registrato 4 ore di musica in diretta, poi sceglieranno le parti migliori e su quelle faranno un po’ di overdubbing. Il cuore sarà live. Ognuno lavora come desidera, poi, meno male, c’è la post produzione, che in genere si fa insieme al proprio produttore o discografico. Ecco perchè dico sempre che è meglio andare a registrare in uno studio vero, perchè se registri con Pro Tools hd e hai tutti i pre Neve e fai i suoni “da paura” poi dopo il materiale lo riutilizzi, lo tagli, ci suoni sopra, lo trasformi anche in un brano pop da radio, ma la base è buona. Componi e suona bene, e usa tecniche professionali sempre, poi a casa eventualmente anche con un computerino fai bene l’editing e schiarisci le idee a “costo ZERO”.
Se il ritornello è troppo lungo, gli dai una “sforbiciata”, oppure editi 4 o 5 versioni, le fai sentire agli amici e ti fai un’idea.
Un abbraccione Stè!

ps
Oggi in studio è passato Nik il webmaster di ISI e ci ha trovati
tra Marshall, wha wha e chitarre d’epoca e sonorità anni 70 che sembrava di essere a Woodstook (spero di averlo scritto bene).
Ma la cosa più bella è che ci siamo divertiti,
poi tutti questi brani diventeranno anche eventualmente brani pop,
ma l’energia è quella live o comunque “vera”.
Ad i DJ ci penseremo dopo!

ciao grande!


08:52
11 ottobre 2007

Lio

Member

messaggi 23

Concordo in pieno con te, infatti nel commento finale l’ho scritto. Secondo me è giusto sapere che esistono, per questo le ho scritte sul forum.

La prossima volta che ricreate Woodstock nel tuo studio fammelo sapere che vengo a sentirvi.

ciao mario 


16:16
11 ottobre 2007

Mario

Amministratore

messaggi 136

sicuramente Stè, anzi spero prima o poi di registrare per la “tua” Woodstook, e di infonderti tutto il coraggio e la voglia di fare musica di cui hai bisogno. Sono sicuro che hai grosse potenzialità, mi ricordi me … 20 anni fa… sigh!!


17:10
11 ottobre 2007

Lio

Member

messaggi 23

Grazie Mario,

Cosa bisogna fare per diventare come te fra 20 anni?Sorriso Magari.

Spero di rientrare presto in carreggiata, è 10 giorni che non ho un gruppo e già la sala prove mi manca. Ho voglia di dimostrare a molta gente che si sbagliavano sul mio conto e questo è un motivo in più per non smettere mai di fare musica.

 


15:53
12 ottobre 2007

Mario

Amministratore

messaggi 136

no no!! non ti conviente diventare come me!! Ho fatto un mare di cazzate!! Ed è per questo che sento il bisogno di fare qualcosa per non farle fare ad i miei amici!! Se vuoi un consiglio, aiuta gli altosuono, hanno qualcosa da dire di interessante, ma secondo me, avrebbero bisogno di riorganizzare la band. Milo è forte, è un personaggio, un front-man, Lorenzo è un batterista con tanta energia, Lapo è un chitarrista ma suona anche il basso, perchè non entri nel gruppo e create una situazione Pop-Rock classica, anche senza tastierista. Chiaramente ci vuole un chitarrista bravo come te per reggere senza tastiere. Chiudetevi in sala e componete il repertorio. Mi raccomando, non dire DEVO DIMOSTRARE QUALCOSA, non ne hai bisogno. Divertiti e basta! CIAO BOSS!! mario


21:13
12 ottobre 2007

Lio

Member

messaggi 23

Se veramente gli altosuono cercano qualcuno accetterei di corsa, perchè i pezzi che ho sentito mi piacciono e ho già alcune idee da proporgli. Spero che si facciano sentire presto. Aspetto che mi chiamino.  Io non vedo l’ora di rientrare in una sala prove. Quando dico che devo dimostrare qualcosa, mi riferisco in primis a me. Prima che finisse l’esperienza con il mio precedente gruppo, avevo preparato tre arrangiamenti per tre nuovi pezzi e non vedevo l’ora di inciderli in una demo, perchè tutte le volte che abbiamo registrato (una volta ogni sei mesi facevamo un cd di tre brani) vedevamo quanto eravamo migliorati e tanto. Ora sono curioso di sentirmi perchè i sei mesi sono scaduti.


15:02
13 ottobre 2007

Mario

Amministratore

messaggi 136

chiamali, mi sembra che  nel forum ti abbiano già lasciato la loro mail, che aspetti!

 

 

 


12:33
14 ottobre 2007

Lio

Member

messaggi 23

Li ho già chiamati, ma non mi rispondono. Gli ho lasciato anche il mio numero di cellulare.


19:00
14 ottobre 2007

Mario

Amministratore

messaggi 136

ti lascio i loro numeri di cell ma te li mando privatamente


19:00
14 ottobre 2007

Mario

Amministratore

messaggi 136

ti lascio i loro numeri di cell ma te li mando privatamente


23:51
16 ottobre 2007

ale

Member

messaggi 3

posso ricevere il loro numero anche ioOcchiolino 


00:04
17 ottobre 2007

Mario

Amministratore

messaggi 136

Scusami tanto se adesso non te li comunico. In quel caso ho fatto uno strappo alla regola, si trattava di un probabile futuro membro della band. Però posso lasciarti le mail:
dolcimilo@msn.com
bramsinho@hotmail.it




 


About the ISI PRODUZIONI forum

Attualmente online:

1 Ospite

Maximum Online: 16

Forums:

Groups: 1

Forums: 3

Topics: 68

Posts: 296

Members:

There are -1 members

There are 1 guests

Mario has made 136 posts

Top Posters:

Lio – 23

djepifanio – 15

EliaBartoli – 12

Alto Suono – 8

sigmagoo – 8


Simple Forum – Versione 2.0 (Build 207)

Simple Forum WordPress Plugin è stato creato da Andy Staines: Yellow Swordfish

Il Set di Icone di default ‘Silk’ è stato creato da Mark James: fam fam fam

La Protezione Anti-Spam Matematica è basata sul codice di Michael Woehrer: Software Guide

Registration Blacklist based on WP-Deadbolt code by whoo: Village Idiot

Il pannello di amministrazione utilizza Tabifier di Patrick FitzgeraldBarelyFitz Designs

I miei ringraziamenti a tutte le persone che mi hanno aiutato, incoraggiato, suggerito ed hanno testato questo plugin


ISI PRODUZIONI is Spam proof, thanks to hiddy's developers